Monthly Archives

dicembre 2016

img_5067 img_5018 img_5021

E siamo arrivati alla fine di un altro anno fatto di gioie, progressi lavorativi e tecnici, nuovi esperimenti, nuovi blend ma soprattutto un anno di conferme su quello che è l’obiettivo primario di AgriCiock ovvero la lavorazione e la diffusione del cioccolato crudo e grezzo!

Quale migliore occasione per ripescare e rielaborare uno dei nostri cavalli di battaglia? Vogliamo con voi salutare l’anno con la nostra Sacher Crudista, la versione senza latte, senza farine e senza uova né grassi animali o vegetali idrogenati adatta a tutti coloro che hanno allergie e intolleranze alimentari.

Un dolce semplice, finalmente gustoso e bello anche senza gli ingredienti cardine della pasticceria tradizionale!

Con una base di anacardi non tostati né salati, mandorle e 4 datteri (possibilmente semi secchi del Marocco o ancora meglio da Israele), con aggiunta di cacao amaro crudo e pasta di cacao Cruda, un cucchiaio di burro di soia o di cocco deodorato, ecco che la struttura è fatta!

Per la confettura, proponiamo una marmellata cruda (ovvero la cui cottura è lenta e non supera i 40 gradi) di albicocche essiccate lasciate per 3 giorni a reidratare e fermentare (a scelta si può far fermentare in uni sciroppo di acqua, zucchero integrale di cocco con spezie) per poi ridurle a purea, lentamente cuocerle con l’aggiunta di un pizzico di Agar Agar.

Prendendo uno stampo per torte con gancio, foderato di carta forno, si parte con il primo strato, alternato  con la composta, ulteriore strato fino alla copertura.

Tocco finale, glassatura a specchio creata con acqua, cacao, glucosio e l’aggiunta di pochi cubetti di burro di soia fino ad ottenere la giusta consistenza.

Per decorazione, dei riccioli di cioccolato crudo e grezzo a completare l’opera!

Augurandovi un bellissimo 2017, vi lasciamo con una fetta di torta beneagurante!

Da gennaio troverete questa ed altre ricette (anche personalizzate per pasticcerie o ristoranti che vogliano ampliare la loro lista di dolci per vegani, intolleranti/allergici o crudisti) in vendita nella nostra Bottega Artigianale !

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

 

Tavolette marmorizzate
Tavolette marmorizzate

 

Con l’arrivo del nuovo anno, si avvicina carnevale e noi ci siamo già  messi all’opera per delle divertenti tavolette di cioccolato gianduja mista a cioccolato fondente Crudo e Grezzo con effetto Marmorizzate! Per dare un tocco colorato e festoso sono stati aggiunti dei confetti di cioccolato colorati.

Come resistere e come non assaggiare subito?

Da gennaio le troverete nella nostra Bottega Artigianale!

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

Altro appuntamento filmico con i rudimenti del cioccolato e delle tecniche di lavorazione del cioccolato.

Il temperaggio è una di queste. Una tecnica base che se fatto a regola d’arte crea la struttura di cioccolatini, tavolette e del cioccolato in genere.

Un buon cioccolato si distingue per gusto, ma soprattutto lucentezza e croccantezza. Per ottenere questi elementi, il temperaggio deve essere effettuato impeccabilmente e alle giuste e costanti temperature  (15 gradi) e di umidità  (non oltre il 50%).

Il meccanismo alla base del temperaggio è semplice: si tratta di shock termici che fondono prima e cristallizzato poi gli elementi strutturali ed organolettico del cioccolato (zuccheri, grassi ecc ecc).

Ogni tipologia di cioccolato, bianco, al latte o fondente, ha una sua temperatura si fusione, di spaesamento e di temperaggio.

temperaggio

Ad esempio, il fondente va fuso a bagno Maria o al microonde a 50 gradi, riportato spatola solo su marmo o acciaio, ad una temperatura di 28 gradi, per poi essere perfettamente temperato a 32 gradi.

Questo sali e scendi di temperature è l’algoritmo col quale si crea un cioccolato perfetto.

Esistono  3 differenti tecniche per il temperaggio: quello appena visto, per inseminazione o induzione.

Per inseminazione si intende che si scioglievano solo il 70% del cioccolato da temperate, per poi riunire il 30% solo fusione mentre si fa abbassare la temperatura.

Per induzione si intende un temperaggio  con uso esclusivo di microonde per alzare ed abbassare la temperatura ovvero si scioglie in microonde tutto il cioccolato lentamente, stoppando ogni 3/5 minuti , mescolando il cioccolato fino ad arrivare alla temperatura di lavorazione.

Tutti questi 3 metodi di temperaggio vengono soppiantato dall’uso professionale di macchine temperatrici che fondono e portano in automatico il cioccolato alla temperatura desiderata.

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

 

Uno degli ingredienti fondamentali per un cioccolato aromatizzato sono le spezie.

Le spezie nelle antiche popolazioni indiane e aborigene erano considerate molto più  di semplici  insaporito, ma bensì  dei medicinali naturali ed un toccasana per l’anima. Ogni spezia ha un colore, un odore e un sapore oltre a mille proprietà  benefiche.

Scelte adeguatamente, le spezie si amalgamano perfettamente ognuna ad un tipo di cioccolato.

Se il cioccolato dai Maya veniva considerato il cibo degli Dei, era anche grazie al sapiente uso delle spezie.

Un esempio filmico dell’importanza anche poetica delle spezie l’abbiamo in un film, “Un Tocco di Zenzero “, la radice per eccellenza dolce e pepata all’uniscono.

Simbolicamente unire cioccolato e spezie può  dar luogo ad un amuleto dei 5 sensi per coloro che hanno smarrito la strada si casa! Attraverso il gusto e l’olfatto un cuore ed un’anima aperte e all’ascolto possono condurre l’uomo attraverso viaggi infiniti ed intimi.

“Come viaggiatori che hanno smarrito la via, ci ritroviamo a percorrere viaggi a ritroso nel tempo e all’interno della nostra mente attendendo che miele, zenzero e Cannella ci riconducono per mano alla sicura casa”

cioccolato_lodi-4-800x250

Continuano i giorni di festa, quale migliore occasione per assaporare anche con gli occhi il cioccolato e la sua storia?

Come prima proposta, vi indichiamo “Chocolat”, film in cui la protagonista interpretata da Juliette  Binoche ripercorre perfettamente l’antica arte della frantumazione e lavorazione a mano su pietra delle fave di cioccolata come i messicani e i Maya erano soliti fare.

mano-metate

Il Metate  è un mortaio di pietra usato tipicamente dalle donne messicane per sminuzzare tutto ciò  che avesse un’origine organica, specialmente nella preparazione delle tortillas. Fu’ poi adeguato alla lavorazione delle fave di cacao per l’ottenimento della pasta di cacao.

Come non innamorarsi e perdersi nelle antiche usanze legate al cioccolato?

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

 

Visto che il cioccolato è tutto il nostro mondo, come non augurarvi un Buon Natale con l’aiuto dei nostri piccoli aiutanti, gli Gnomi del Mas?

Tanti Auguri!

Vi ricordiamo che la Bottega Artigianale  (su Etsy) rimarrà  chiusa dal 21 al 31 Dicembre e quindi dal 1 gennaio ripartiranno le vendite dirette!

20161220_210335 20161220_210249 20161220_163204 20161220_162137

Avete bisogno di un regalo aziendale? Non sapete che fare per un pensierino di Natale ma anche per tutto l’anno? Ecco a voi la soluzione per piccoli regali di artigianato: Choko Jar!

Vasetti di vetro (semplici o decorati) al cui interno inseriamo un mix di pura bontà  in versione mini!

Una mini tavoletta di cioccolato grezzo e crudo, una Rosa del Deserto, un tartufo fondente o un tartufo morbido fine Natale, pasta Cacao crudo in grani…e il gioco è fatto!

Si possono chiedere personalizzazione per un presente o regalo aziendale pratico, utile e soprattutto dal sapore di cioccolato crudo e grezzo!

Da Gennaio lo troverete personalizzabile nella nostra Bottega Artigianale che rimarrà  chiusa dal 21 al 31 Dicembre!

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

 

Natale è tempo di ricordi, di feste e di tanto buon cioccolato Crudo e Grezzo. Abbiamo rispolverato un vecchio video (scusate per la bassa qualità) dove si vede la lavorazione a freddo su pietra delle fave di cacao fino all’ottenimento del Liquor ovvero della Pasta  di Cacao.

Come erano soliti lavorare le fave i Maya e gli  Aztechi, noi abbiamo voluto affondare di nuovo le mani e le radici in quella che era la primordiale lavorazione del cacao, metodo che abbiamo perfezionato per la creazione del nostro cioccolato crudo.

Crediamo talmente tanto nella semplicità  e nella pura bontà che non potevamo che inseguire il sogno di ricreare un cioccolato che non ha eguali, che supera in gusto anche l’amato cioccolato di Modica di cui abbiamo mantenuto lo status grezzo.

Gli odori ed il sapore del nostro fondente sono unici ed inimitabili tanto che ha conquistato anche chi notoriamente non ama il gusto amaro del fondente.

Dopo tanti anni di assaggi dei migliori (e anche peggiori) cioccolati mondiali e italiani, dopo aver studiato nel cuore delle Dolomiti con il Maestro Mirco della Vecchia le tecniche della cioccolateria, abbiamo scelto e perseguito la nostra idea e la nostra tecnica di lavorazione e del Cioccolato.

Da tutto questo nasce AgriCiock, il Primo vero cioccolato crudo e grezzo delle Dolomiti Bellunesi!

 

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

20161217_152647 20161217_163106

Per Natale i dolci non mancano  e anche noi abbiamo lavorato, sperimentato e creato il primo Tartufo di Natale. Si tratta di tartufi stampati creati miscelando il nostro cioccolato fondente Crudo e Grezzo e un caramello morbido a base di panna senza lattosio, zucchero muscovado, Cannella artigianale e burro di soia lasciato riposare giorni immerso nella Cannella.

Una piacevolezza tonda, meravigliosamente liscia e Grezza, dal sapore natalizio che ricorda i dolcetti danesi, piccante e dolce, amaro e gradevole allo stesso tempo.

Un momento di piacere che proiettera anche i più  restii al centro del mood  natalizio.

Una golosità tonda e favolosa!

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock.it

20161217_163623

Da qualche anno si è moltiplicato il numero dei birrifici artigianali e con essa il consumo di ottima birra Cruda e artigianale. Di norma tali birre hanno un odore e un sapore inconfondibile che ricorda le caratteristiche organolettiche del nostro cioccolato Crudo.  Abbiamo dunque pensato di fare un esoerimento: unire al nostro cioccolato la birra. Da questo esperimento nasce Choko Beer, la prima spalmabile al cioccolato crudo e birra.

Abbiamo optato per una buona birra ambrata della #BirreriaAntoniana di Padova. Abbiamo sapientemente unito ad essa il nostro cioccolato e cacao crudo e grezzo, dello zucchero di canna integrale e olio di semi dell’olificio #OlioPiave per rimanere nel territorio.

Il risultato? Una piacevole e grintosa crema spalmabile dal gusto tutto rock e da scoprire!

Da gennaio la trovate nella nostra Bottega Artigianale.

AgriCiock

Raw Pleasure

www.agriciock

CONSIGLIA